EDIZIONE 2017

 

downloads:

Programma

Bando di regata

Istruzioni di Regata

 

_______________________________________________________________________________

 

Trofeo “MILLE E UNA VELA CUP 2017”
Mondello (PA)  21-24 Settembre 2017

 

con il patrocinio di                                                                  in collaborazione con

Palermo small                                                                        logo circolo della vela sicilia

 

ed il sostegno di

             

logoedilpm                   LOGO CRISTINA GIALLO 60x60                         cus palermo

         EdilPIEMME                              Cristina rubinetterie                        CUS Palermo

 _______________________________________________________________________________


                


PROGRAMMA
SCHEDULE
PROGRAMME

______________________________________________________________________
Giovedì 21 settembre 2017

Circolo della Vela Sicilia
09:00: Sistemazione delle barche al Circolo della Vela Sicilia (Mondello – PA) – boats arrangement in the Circolo della Vela Sicilia courtyard - rangement des bateaux pré du Circolo della Vela Sicilia
11:00: Operazioni di stazza e registrazione iscritti -

Measurement check and teams registrations - Contrôle de jauge et enregistrement des inscrits


Palazzo Steri - Università di Palermo
17:00: Cerimonia Inaugurale - Welcome Ceremony – Cérémonie de Bienvenue
interventi di: speech by : – inteventions :
Prof. Fabio Mazzola, Pro Rettore Vicario dell'Università degli Studi di Palermo
Arch. Massimo Paperini, Presidente di1001VELAcup
Arch. Paolo Procesi, Vicepresid. Di1001VELAcup
verranno inoltre illustrati i risultati della “Midwinter Indoor Race”, evento patrocinato da 1001VELAcup
It will be presented the results of the “Midwinter Indoor Race” ,event supported by 1001VELAcup.
Ils seront présentés les resultats de la “Midwinter Indoor Race”, evenement patronné par 1001VELAcup.
a seguire: will follow -  à suivre
- Lectio Magistralis, lecturer Prof.Lars Larsson, Chalmers University of Technology di Göteborg, (Sweden)
Introduce, introduction,   il Prof. Antonio Mancuso, D.I.I.D. Università di Palermo
20  :00
Cocktail di benvenuto – Greetings cocktail – Coktail de bienvenue

______________________________________________________________________
Venerdì 22 settembre 2017

Circolo della Vela Sicilia
09:00: Briefing pre regata – Regatta's briefing - Breafing avant départ  
11:00: Regate – Regattas – Courses
21:00: Cena in onore dei partecipanti  - Dinner offered to the participants - Dîne offre aux participants

______________________________________________________________________
Sabato 23 settembre 2017

Circolo della Vela Sicilia
09:00: Briefing pre regata – Regatta's briefing - Breafing avant départ  
11:00: Regate – Regattas – Courses


______________________________________________________________________

Domenica 24 settembre 2017

Circolo della Vela Sicilia

09:00: Briefing pre regata – Regatta's briefing - Breafing avant départ  
11:00: Regate – Regattas – Courses

a seguire si svolgerà il Trofeo Paolo Padova – will follow the Paolo Padova Trophy – A' suivre le Trophée Paolo Padova
18:30: Premiazione – Awards - Cérémonie


____________________


Sono a carico dell’organizzazione le spese di alloggio dei team in ragione di 4 persone a barca e di 1 docente/accompagnatore, i cocktail e le cene.
Le modalità di accesso al contributo saranno definite successivamente anche in base al numero di adesioni da parte delle Università partecipanti.
Per partecipare i Team devono essere inscritti all'associazione 1001VELAcup.

The Organization offers the accomodation, for each entering boat, to 4 students of the “sailing Team” and one teacher / responsible in charge by the university for the three days of the event.
To participate, the teams must be enrolled to the 1001VELAcup Association.


 

L'organisation offrira  pour chaque bateau inscrit,  les logements pour 4 étudiants du sailing team et un enseignant /responsable, chargé par l'université, pendant les trois jours de l'événement.
Pour participer il faut que les équipes sont inscrits à l'Association 1001VELAcup.


____________

INFO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

___________________________________________________________

Trofeo 1001VELAcup2017

Mondello (PA), 21-24 Settembre 2017

In collaborazione con

Bando di Regata

PROMOTORI

Associazione: 1001VELACUP

Info:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Università degli Studi di Palermo

Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ORGANIZZAZIONE

Associazione: 1001VELACUP

Circolo della Vela Sicilia

Mondello (PA)

Segreteria Regate: tel: 091347731

fax: 0916250949

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ufficio Regate: tel: 091347731

LOCALITA

Golfo di Mondello.

REGOLAMENTI

- Le Regole come definite nel Regolamento di Regata (“RRS”)WS 2017/2020. La RRS 63.7 è modificata nel senso che in caso di conflitto tra il Bando di Regata e le Istruzioni di Regata, prevarrà quanto stabilito nelle Istruzioni di Regata..

- Le Regole della Classe R3 come definite nel Regolamento di Classe R3 in vigore.

- Interpretazioni al Regolamento di Classe R3 da parte della Commissione Tecnica R3.

- Il Bando e le Istruzioni di regata. Chepotranno disporre stabilire modifiche al Regolamento di Regata.

- I comunicati del Comitato Organizzatore, del Comitato di Regata e della Giuria che modifichino il

Bando (BdR) e le Istruzioni di Regata (IdR).

CLASSI AMMESSE

Sono ammesse alle regate unicamente imbarcazioni che siano state progettate e costruite dagli studenti iscritti a corsi di laurea dell’Ateneo partecipante. Lo scafo e le appendici devono essere realizzati dagli studenti, sotto la guida di docenti scelti dall’Ateneo. L’attrezzatura, l’albero e le vele possono provenire da forniture esterne, anche attraverso sponsorizzazioni. Le imbarcazioni devono essere conformi al Regolamento di Classe R3 in vigore.

ELEGGIBILITÀ

Gli equipaggi che partecipano alla regata “Trofeo 1001VELA CUP 2017” devono essere costituiti da studenti iscritti all’Ateneo partecipante nell’anno accademico in corso e devono essere tesserati FIV. Non sono ammessi equipaggi in cui anche un solo membro abbia fatto parte, nell’ultimo quadriennio, di una squadra nazionale di classe olimpica o abbia superato i 30 anni di età. Gli equipaggi dovranno essere composti da due persone.

TESSERAMENTI

Tutti i concorrenti dovranno essere in regola con il Tesseramento FIV per l’anno in corso (vidimata per la parte relativa alle prescrizioni sanitarie). Le tessere FIV dovranno essere consegnate alla segreteria dell’Ente Organizzatore all’atto del perfezionamento dell’iscrizione.

NUMERO DI PROVE E PERCORSI

Sono previste massimo 9 prove sul percorso indicato nelle IdR.

Non saranno effettuate pidi tre prove al giorno.

Le eventuali modifiche al formato della regata e/o al percorso non sono considerati motivi validi per una richiesta di riparazione.

PROGRAMMA

-- Giovedì 21 Settembre 2017 --

11:00: arrivo barche, armo e controlli di stazza

--Venerdì 22 Settembre 2017 --

09:00 Briefing

11:00:Segnale di avviso prima prova di giornata

--Sabato 23 Settembre 2017 --

09:00 Briefing

11:00: Segnale di avviso prima prova di giornata

--Domenica 24 Settembre 2017 --

09:00 Briefing

11:00:Segnale di avviso prima prova di giornata

18.00:Premiazione

Eventuali modifiche dell’orario del primo segnale di avviso saranno esposte all’albo dei comunicati almeno 2 ore prima.

Al termine delle prove valide per il "Trofeo 1001VELAcup" verrà svolta la prova per il "Trofeo Paolo Padova" e la "Switch Race". Il C.d.R. ha facoltà di anticipare o postporre tali prove.

ISCRIZIONI

Le domande d'iscrizione dovranno essere inviate, con la Scheda di adesione entro e non

oltre il 30/06/2017 all’indirizzo:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La tassa d'iscrizione di Euro 500,00 + IVA per ogni barca che si intende iscrivere dovrà

essere versata entro il 30/06/2017 tramite bonifico bancario presso :


Banca MPS  via del Corso 520,  cc n. 14513,18  intestato a MILLE E UNA VELA CUP
IBAN  IT72C0103003232000001451318 
Causale: iscrizione (nome barca) 1001VELAcup Decennale

REGISTRAZIONE

La formalizzazione finale delle iscrizioni dovrà essere completata presso la Segreteria Regate (posta presso il Circolo della Vela Sicilia) entro e non oltre le ore 18.00 del 21 Settembre 2017.

ISTRUZIONI DI REGATA

Saranno disponibili, dopo il perfezionamento dell’iscrizione, a partire dalle ore 10.00 del 12 Settembre 2017.

TESSERAMENTO E ASSICURAZIONE

Tutti i componenti italiani degli equipaggi dovranno essere tesserati FIV per l'anno in corso ed in regola con le disposizioni sanitarie. Le imbarcazioni dovranno essere assicurate per la Responsabilità Civile, come da art 68 RdR, Corsivo FIV.

PUNTEGGIO

Sarà adottato il sistema di punteggio minimo, Appendice A del RR.

CONTROLLI DI STAZZA ED ISPEZIONI

I controlli di stazza saranno effettuati durante la manifestazione a discrezione del Comitato

Organizzatore e di quello di Regata o della Giuria.

Le barche, come previsto dal Regolamento di classe R3, dovranno essere in possesso di una dichiarazione di conformità (Allegato A) attestanti la rispondenza al regolamento stesso.

Qualora una barca venga danneggiata è ammessa la riparazione o la sostituzione delle parti a seguito della quale si verificherà nuovamente il rispetto delle regole di stazza.

Durante la regata è vietata la modifica o la sostituzione di parti anche se danneggiate.

LETTERE E NUMERI VELICI

Ogni imbarcazione dovrà avere sui due lati della parte alta della randa un numero velico di riconoscimento. I numeri velici dovranno essere di colore rosso, altezza cm 40, carattere Arial Black.

Qualora gli atenei non richiedano l’assegnazione di un numero velico da loro scelto entro il 1° Settembre 2017, questo verrà attribuito d’ufficio. Il Comitato Organizzatore si riserva di chiedere la modifica dell’identificativo proposto dagli atenei qualora si riscontrassero duplicazioni. Una nota aggiuntiva al presente bando conterrà l’elenco dei numeri velici assegnati alle imbarcazioni degli atenei partecipanti.

MISURE DI SICUREZZA

Lo scafo deve poter garantire una riserva di galleggiamento sufficiente alla sicurezza dell’imbarcazione e del suo equipaggio, pari ad almeno 80 lt., sottoforma di schiuma, espanso, sacchi d’aria, compartimenti stagni ispezionabili. é vietato indossare zavorra aggiuntiva.

E’ obbligatorio assicurare la deriva ed il timone allo scafo; l’uso di un grillo a sgancio rapido con elastici è permesso per ogni appendice. Il giubbotto di salvataggio dovrà essere indossato durante tutte le regate.

Le regate saranno disputate all’interno dei seguenti limiti di vento: min 3 m/sec - max 10 m/sec. E’ a discrezione del comitato di regata resta in ogni caso la valutazione delle condizioni di sicurezza della manifestazione anche nel range di vento definito.

Ogni Ateneo partecipante dovrà avere a mare un gommone di supporto agli equipaggi con adeguata capienza e motorizzazione.

PUBBLICITA

Il Comitato Organizzatore può richiedere che gli equipaggi indossino magliette e che tutte le imbarcazioni espongano bandiera/e ed adesivo/i (sullo scafo e/o sulle vele) di sponsor della manifestazione per tutta la durata dell’evento, come previsto dalla Regulation 20 ISAF. Le magliette, bandiere e/o gli adesivi saranno forniti dall’Organizzazione.

ALAGGIO E VARO

Saranno effettuati a cura dei partecipanti.

PREMI

Saranno premiati i primi tre equipaggi classificati.

Premi speciali per gli altri equipaggi a discrezione dell'organizzazione.

RESPONSABILITA’

I concorrenti prendono parte alla regata a loro rischio e pericolo (vedi la Regola 4 “Decisione di

Partecipare alla Regata”) ed accettano di essere sottoposti alle Regole e Norme della FIV (ISAF) 2017-2020, alle IdR e al BdR. I partecipanti accettano di assumere piena responsabilità per le qualità nautiche delle proprie imbarcazioni,le qualità dell’equipaggio, l’armamento e le dotazioni di sicurezza.

Il comitato Promotore, L'autorità organizzatrice, la Giuria, il Comitato di Regata, gli Sponsor e chiunque sia coinvolto nell'organizzazione della manifestazione non si assumono alcuna responsabilità per danni materiali o infortuni alle cose/persone o per morte a conseguenza della partecipazione alla regata (o prima, durante o dopo di essa).

 

 

___________________________________________________________

 

ISTRUZIONI DI REGATA

Trofeo 1001VELAcup2017

Mondello (PA), 21-24 Settembre 2017

REGATA CLASSE R3

 

 

 

1. ORGANIZZATORI:

Circolo della Vela Sicilia e Associazione 1001VELAcup

Comitato di regata e Comitato delle proteste

Presidente: Piero Lo Giudice

Componente: Ermanno Basile

Componente: Domenica Genovese

Componente: Guido Anzà

Componente: Marta Airoldi

Componente: Ernesto Salvatore Martinez

2. REGOLE

Le regate si svolgono applicando:

  • Il regolamento di regata WS 2017/2020;

  • Le prescrizioni FIV integrative;

  • Il Regolamento della classe d’appartenenza;

  • Il Bando di Regata:

  • Le Istruzioni di Regata e i suoi eventuali e successivi comunicati;

L’autorità organizzatrice può richiedere alle imbarcazioni iscritte, di esporre la pubblicità di uno sponsor della manifestazione.

3. ISCRIZIONI

Come da Bando di Regata.

4. COMUNICAZIONI AI REGATANTI

Le comunicazioni ai Concorrenti, saranno esposti all’albo ufficiale degli avvisi collocato presso la Segreteria del Circolo.

5. MODIFICHE ALLE ISTRUZIONI DI REGATA

Ogni modifica alle Istruzioni di regata sarà esposta all’albo ufficiale degli avvisi fino ad un’ora prima dell’orario d’avviso della 1° prova in programma del giorno.

Modifiche sull’orario degli avvisi di partenza della prima prova del giorno, successivo sarà esposto all’albo ufficiale degli avvisi del con apposito comunicato entro le ore 19.00 del giorno precedente.

6. SEGNALI A TERRA

6.1 Le segnalazioni fatte a terra saranno esposte all’albero dei segnali del Circolo

6.2 Il pennello “Intelligenza” esposta con due suoni significa “La regata è differita”.

6.3 Il segnale d’avviso sarà dato non meno di 45 minuti dopo l’ammainata dell’Intelligenza.

7. PROGRAMMA DELLE REGATE

7.1 Giovedì 21 Settembre ore 09.00 perfezionamento iscrizioni e controlli di stazza

Giovedì 21 Settembre ore 11.00 conferenza stampa di presentazione

7.2 Venerdì 22 Settembre ore 11.00 avviso prima prova

7.3 Sabato 23 Settembre ore 11.00 avviso prima prova

7.4 Domenica 24 settembre ore 11.00 avviso prima prova

7.5 Dopo la prima prova di ciascun giorno, potranno essere effettuate di seguito
altre prove, non più di tre il giorno.

7.6 Saranno effettuate un massimo di 9 prove, come da bando di regata.

7.7 Scarti: fino a 5 prove nessuno scarto. Da 6 a 9 prove uno scarto.

7.8 Domenica 24 Settembre non sarà dato nessun segnale d’avviso dopo le ore 15.00.

7.9 Il trofeo sarà assegnato con almeno tre prove di regata.

9. AREA DI REGATA

La regata si disputerà nello spazio d’acqua antistante il Circolo della Vela Sicila,Golfo di Mondello

10.PERCORSO

E’ previsto un percorso a bastone come da diagramma allegato.

Le boe di percorso devono essere lasciate a sinistra, la boa d’arrivo a dritta.

11.BOE

La boa di partenza sarà cilindrica di colore giallo.

Le boe di percorso saranno di colore giallo.

La boa d’arrivo, sarà un gavitello di colore giallo.

12.PARTENZA

Le partenze saranno date come segue: i tempi saranno presi sui segnali visivi, non si terrà conto d’assenza di segnale acustico.

5 minuti alla partenza Avviso bandiera di Classe 1 suono

4 minuti alla Partenza Preparatorio- bandiera India o bandiera nera 1 suono

1 minuto alla Partenza Ammainata segnale preparatorio 1 suono
0 minuti Partenza Ammainata Segnale avviso 1 suono

La linea di Partenza sarà costituita tra la bandiera arancione posta sul battello del Comitato di Regata e la boa di partenza di colore arancione posta alla sua sinistra.

Una barca non deve partire più tardi di 5 minuti dopo il segnale di partenza
(a modifica delle regole 28.1 e A4.1 RRS).

13. ARRIVO

La linea d’arrivo sarà costituita tra il battello d’arrivo con bandiera blu e gavitello di arrivo di colore giallo, come da diagramma allegato.

14.TEMPO LIMITE

14.1 Il tempo limite per l’arrivo del primo regatante è fissato in 90 minuti dalla partenza.

    1. Saranno classificate DNF le barche che arriveranno oltre 15 minuti dal primo. Questa istruzione modifica la regola 35.

15. PROTESTE

Una barca che intende protestare, per fatti avvenuti nell’area di regata, immediatamente dopo il suo arrivo, dovrà informareverbalmente ilC.d.R. posto sul battello della linea d’arrivo, chi intende protestare e ottenerne un cenno d’assenso circa l’avvenuta ricezione di comunicazione, pena l’inammissibilità della protesta.
(a modifica delle regole 61.1 (a) e 63.5.

Le proteste devono essere formulate per iscritto su apposito modulo e consegnate alla segreteria, presso la sede del Circolo entro 60 minuti dal termine dell’ultima prova di giornata.
Le udienze saranno tenute nella sede del circolo organizzatore.

16. BARCHE ACCOMPAGNATORI E ALLENATORI

I gommoni e le barche degli accompagnatori ed allenatori dovranno tenersi a minimo 50 metri di distanza dalle barche, quando queste sono in regata.

In caso di necessità il Comitato di regata si riserva la facoltà di utilizzarle come barche d’assistenza.
Queste dovranno accreditarsi per la loro disponibilità presso la segreteria del Circolo e richiedere il contrassegno individuativo.

17. PUNTEGGIO

Sarà adottato il sistema di punteggio minimo.

 

 

_____________________________________________________